Sara Geurts, una modella con la sindrome di Ehlers-Danlos, sta ridefinendo la bellezza

Sara Geurts è un modello di 29 anni con la sindrome di Ehlers-Danlos (EDS), una condizione rara che causa la pelle rigonfia. A Geurts è stata diagnosticata l'EDS di tipo 1 e 12 che colpisce il collagene e il tessuto connettivo della pelle quando aveva 10 anni. La sua pelle è più delicata e meno elastica rispetto alla maggior parte delle persone della sua età.

Al liceo, ho solo cercato di insabbiare. Non volevo che nessuno mi facesse domande al riguardo. Non volevo parlarne, Geurts ha detto al Sole . Direi che la mia più grande insicurezza è stata la mia pelle. Invecchiando, ha iniziato a mostrarsi sempre di più.

Ma dopo una brutta rottura quando aveva 22 anni, Geurts ha deciso che aveva bisogno di cambiare la sua percezione di se stessa.



Ho cercato di coprire costantemente la mia pelle. Ma ora penso che sia la cosa più bella di sempre, Geurts ha detto al Sole . Solo l'unicità e la rarità, il modo in cui le linee si formano e l'arte che è fatta dai modelli che ci sono. È fantastico.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Sara Geurts (@sarageurts)

Nel 2015, Geurts ha abbracciato il suo aspetto e ha presentato la sua storia al Ama le tue linee campagna di positività del corpo. La sua esperienza ha risuonato in molti e ora mostra senza scuse il suo corpo nelle foto.

Inoltre, Geurts non è solo. Modelli come Winnie Harlow , che ha la vitiligine, e Mirian lo so , che ha l'albinismo, stanno introducendo il mondo a una definizione più ampia di bellezza celebrando le loro differenze di pelle.

Spero che aumenti la consapevolezza per Ehlers-Danlos, Geurts ha detto alla gente di condividere la sua storia. Anche se ispira solo una persona che pensa di poterlo avere a cercare i sintomi o a parlarne con il proprio medico, solo questo è il motivo per cui lo sto facendo. Questo, e per facilitare il viaggio verso l'amore di sé per ogni individuo là fuori che pensa di aver bisogno di nascondere le proprie imperfezioni perché la società glielo dice. Le nostre imperfezioni sono le nostre perfezioni e vale la pena celebrarle.

Se ti è piaciuta questa storia, dai un'occhiata a questo articolo sulla stella sorda di TikTok Chrissy Marshall .

Messaggi Popolari